Outer Space Itineraries (un progetto cinematografico)

Dopo lo studio di alcuni scritti di Guido Horn d’Arturo sull’ottica dei telescopi e su fenomeni fisici quali la goccia nera e le ombre volanti, abbiamo ampliato la ricerca alla Storia dell’Astronomia a Bologna, sede della più antica università occidentale, ai suoi scienziati e ai collegamenti che nei secoli si sono creati tra la città e l’Europa intera. Il rapporto fra la città e gli sviluppi scientifici complessivi internazionali sono continui, e fortemente attualizzati dal legame fra la figura di Guido Horn e le ultime frontiere della tecnologia spaziale: una di queste la costruzione e messa a punto del telescopio spaziale James Webb, a cui NASA, European Space Agency (ESA) e Canadian Space Agency (CSA) lavorano dal 2002, e la cui messa in orbita è prevista per il 2021. Questo capolavoro di ingegneria spaziale ha infatti alla base quella che fu l’invenzione tecnologica più importante di Horn, lo specchio a tasselli, precursore di tutti i moderni telescopi, conservato presso la Torre della Specola di Bologna nella sua collocazione originaria.
Con Percorsi nello Spazio si vuole ricostruire – partendo dal punto di vista di una cittadina europea come Bologna – la storia video-documentata della più antica scienza naturale: nascita, sviluppo e contemporaneità dell’Astronomia.

Realizzazione
nomadica.eu

Pre-produzione video/MAGAZINE
(in fase di sviluppo)